//
you're reading...
news

Aspettando ISON …

La cometa Ison fotografata dalla Nasa (credit: NASA/MSFC/Aaron Kingery)

Nelle ultime ore è stato registrato un significativo aumento della luminosità della cometa ISON, a tal punto che parte della comunità scientifica ritiene che possa diventare visibile già durante questo fine settimana, guardando ad Est poco prima dell’alba in prossimità della costellazione della Vergine.

Poiché non è possibile osservare direttamente il nucleo della cometa, che risulta avvolto e offuscato da un’atmosfera verdastra, l’aumento di magnitudine è giocoforza soggetto ad una doppia lettura.

Secondo gli ottimisti l’aumento della luminosità di Ison è stato causato dall’apertura di una nuova venatura di ghiaccio nel nucleo; in altri termini la cometa si sarebbe finalmente ‘accesa’ per dare vita all’atteso spettacolo nelle prossime due settimane; secondo i pessimisti il fenomeno è dovuto a un picco momentaneo destinato presto a esaurirsi, una sorte di pre-morte in un lampo di luce.

Vi terremo aggiornati sull’evoluzione del fenomeno, rimanendo ottimisti sul fatto che ISON rappresenti la cometa del secolo.

Per la guida aggiornata su dove osservare ISON clicca qui!

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Astronomy Picture of the Day

The Extraordinary Spiral in LL Pegasi

The Lunar X

IC 4628: The Prawn Nebula

Whirlpool with Comets

NGC 4696: Filaments around a Black Hole

Altre foto
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: