//
you're reading...
observandum

Bootidi di giugno

Radiante delle Bootidi di giugno

La notte del ventiquattro giugno segna la massima attività delle Bootidi di giugno, uno sciame meteorico visibile normalmente nell’ultima decade di giugno.

Le Bootidi di Giugno sono originate dalla cometa Pons-Winnecke, la loro sigla internazionale è JBO.

Tipicamente il loro ZHR è dell’ordine di 1-2 meteore per ora, ma in alcune occasioni, come nel 1998, hanno dato origine a piogge meteoriche molto più frequenti.

Per individuare il radiante bisogna fare riferimento alla costellazione settentrionale di Boote (il Bifolco), che ospita la brillante stella arancione Arturo, la più luminosa dell’estate e la quarta in classifica relativamente tra le stelle visibili ad occhio nudo (vedi immagine a sinistra). Il radiante – punto nel cielo dove le meteore sembrano provenire – si trova a circa 30 ° a nord-nord-est di Arturo.

Advertisements

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Astronomy Picture of the Day

Cassini Looks Out from Saturn

Arches of Spring

Exploring the Antennae

Lyrids in Southern Skies

Mt. Etna Lava Plume

Altre foto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: